info@pulseofeurope.eu

Orgoglio d'Europa

Orgoglio europeo: per la parità di diritti, per la diversità!

Uniti nella diversità - questo è il motto dell'Unione Europea (UE), che fa esplicito riferimento ai diritti delle minoranze come le persone lesbiche, gay, bisessuali, transgender e intersessuali (LGBTI). Per decenni, l'UE, basata sugli ideali di una società libera e aperta, è stata una forza trainante per l'uguaglianza delle persone LGBTI ed è stata la prima organizzazione internazionale a riconoscere la discriminazione basata sull'orientamento sessuale o sull'identità di genere. In questo modo, ha stabilito degli standard a livello mondiale: i diritti LGBTI sono diritti umani.

La campagna: Siamo l'orgoglio dell'Europa!

In tempi di crescente nazionalismo, questi valori e diritti vengono messi in discussione sempre più apertamente e profondamente in alcuni Stati membri dell'UE. Con la campagna Pride of Europe, Pulse of Europe richiama l'attenzione dell'opinione pubblica europea sulle violazioni, talvolta massicce, dei diritti delle persone LGBTI, soprattutto nell'Europa orientale e sudorientale, e sostiene attivamente i movimenti LGBTI e per i diritti umani nei Paesi interessati. Diventiamo l'orgoglio dell'Europa!

La campagna è in corso dal 2019 ed è stata lanciata a fronte di numerose azioni discriminatorie. Ad esempio, nel 2019 molte città e comuni polacchi si sono dichiarati "zone libere da LGBTI". In Ungheria, i diritti di questa comunità sono stati gradualmente limitati per anni. Di recente, il Parlamento di Budapest ha approvato una legge anti-LGBTI nel 2021 che limita i diritti di informazione dei giovani riguardo all'omosessualità e ad altre minoranze sessuali.

Certo, a causa delle pressioni finanziarie dell'UE, alcune regioni polacche hanno poi revocato questo status. Anche il governo ungherese, che ha chiesto un referendum sulla legge dopo le massicce critiche dell'UE, ha fallito con questa votazione nell'aprile 2022. Ma questo non cambia la difficile situazione della comunità LGBTI in questi Paesi: Come in passato, questa minoranza dell'Europa orientale e sudorientale ha bisogno della nostra piena solidarietà.

Fate una dichiarazione con la nostra bandiera arcobaleno europea

Come segno visibile del nostro sostegno, nel 2019 abbiamo sviluppato la Bandiera Arcobaleno Europea e raccolto donazioni per circa 28.000 euro tramite crowdfunding sulla piattaforma Kickstarter, diffondendo questa bandiera in tutto il mondo. Oltre 1000 persone hanno sostenuto questa azione.

In origine, si pensava di utilizzare i proventi della campagna per sventolare la bandiera dei diritti LGBTI e la solidarietà con la comunità alle parate del Pride nell'Europa orientale e sudorientale. Tuttavia, a causa della pandemia di Corona, nel 2020 e nel 2021 non si sono potute svolgere sfilate. Per questo motivo, nel 2020, insieme all'organizzazione Allout, abbiamo lanciato la petizione "To Poland with Love" e abbiamo invitato le città europee a mostrare solidarietà alla minoranza colpita nelle zone LGBTI-free in Polonia. Sono state raccolte più di 70.000 firme. E nel 2021, durante la Settimana dell'Europa di maggio, abbiamo inviato un segnale di solidarietà con la Bandiera Arcobaleno Europea in tutta Europa. Veniva issato davanti ai municipi, ai parlamenti e ad altri luoghi centrali. In totale, hanno partecipato 19 città e 55 paesi gemellati in 13 Paesi dell'UE e nel Regno Unito.

05.

Partecipare e sostenere

Unisciti a noi nella campagna per un'Europa unita in futuro. I principi democratici come il rispetto della dignità umana, lo stato di diritto, la libertà di pensiero e di azione, la tolleranza e il rispetto devono rimanere le basi evidenti della comunità europea. Noi ci battiamo per questa Europa e abbiamo bisogno che anche voi facciate lo stesso!

Le nostre azioni attuali

Partecipare

Unisciti a noi nella campagna per un'Europa unita in futuro. I principi democratici come il rispetto della dignità umana, lo stato di diritto, la libertà di pensiero e di azione, la tolleranza e il rispetto devono rimanere le basi evidenti della comunità europea. Noi ci battiamo per questa Europa e abbiamo bisogno che anche voi facciate lo stesso!